Riparazione e Progettazione apparecchi Valvolari
Categorie
Support RealStereo
[We support Real Stereo!]

Eterphon K125 (equiv: Magnadyne S94 S95 – Kennedy K 495 – Damaiter M 895)

Questa radio mi e’ stata consegnata dopo aver passato decenni in una cantina umida, il mobile era molto sporco ed emanava una forte puzza di muffa.

dscn6415

dscn6416

La parte elettrica era anch’essa sporchissima e portava addosso i segni di tutta l’umidita’ patita negli anni.

dscn6513

dscn6514

dscn6515

dscn6516

dscn6517

La riparazione e’ stata un vero calvario, ho dovuto lavare completamente il telaio (dalla parte esterna), lavare gli zoccoli delle valvole che erano pieni di sporco e ruggine, pulire e disossidare tutti i contatti, un’intero pomeriggio tra sgrassatore, isopropilico, stracci e compressore. Poi ho iniziato a mettere mano all’elettronica: il 90% delle resistenze era completamente sballato di valore, oltre ad aver cambiato i condensatori a carta e gli elettrolitici ho dovuto cambiare alcuni condensatori a mica in forte perdita e sostituire dei fili che erano tutti sbriciolati.

dscn6519

Le valvole originali tutte sane per fortuna a parte l’occhio magico quasi esaurito del tutto, alla prima accensione non ci sono stati fumi e cose che bruciavano per fortuna ma la radio era muta, oscillatore locale bloccato e non passava nemmeno segnale nelle MF iniettandolo in griglia, in sequenza ho dovuto riparare un guasto che bloccava l’oscillatore locale in generale, poi risolvere un’interruzzione che ancora non faceva andare l’oscillatore locale nelle gamme OC, ho risolto un falso contatto sulla 12BA6 che non faceva passare il segnale di MF, allineato le MF, puliti i trimmer capacitivi che disperdevano a massa, risolto un guasto nel gruppo RF che non faceva passare il segnale di antenna, allineato il gruppo RF, alla fine finalmente la radio funzionava…

dscn6520

Ecco il telaio rimontato nel suo mobile, con un nuovo cordone di alimentazione e il suo filo di antenna. Purtroppo il giradischi era irreparabile, supporti del motore spaccati in 2 dalla ruggine, quindi ho rimontato il piatto solo a scopo estetico.

dscn6526

dscn6524

dscn6525

5 risposte a Eterphon K125 (equiv: Magnadyne S94 S95 – Kennedy K 495 – Damaiter M 895)

  • confermo l’uguaglianza con la kennedy . Non è una cattiva radio ,se non altro non ha l’introvabile 50RP1 (per il quale ci va un circuito aggiuntivo spaventoso) .
    E’ un fagiolone che gira i dischi,peccato che non li giri più.
    Dici che un motorino brushless aggiunto sulla ralla era fattibile?

  • Sostituire la 50RP1 che e’ un cesso di valvola non e’ poi una cosa difficile, quando e’ usata come MF basta adattare una EF85, mentre al posto del diodo rettificatore metti un diodi con una resistenza in serie.

  • Azzzz,io ci avevo fatto un alimentatore stabilizzato da 230 V cc 200mA …Con annesso LM723 pilotato da partitori e 3 transistor BU. Mi sa che mi assumono all’Ufficio complicazioni affari semplici.
    Ok per la EF invece

  • Ho una Eterphon K125 con il giradischi 33/78/45 ancora funzionante ma con mio sommo dispiacere non riesco a trovare le puntine ,a parte il fatto che non capisco se fanno parte integrante con la testina.Potreste aiutarmi dandomi la dritta su dove comprarle?Grazie.

  • Devi cercare su ebay o neiu mercatini dell’elettronica e surplus se ne trovano senza grandissime difficoltà, quanto alla radio se è ancora tutta originale è un’azzardo alimentarla senza che il circuito sia stato revisionato, ti consiglio di leggere gli articoli presenti su questo sito a riguardo. Una radio d’epoca in condizioni originali non andrebbe mai alimentata alla leggera, rischi grossi danni facendolo !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *