Riparazione e Progettazione apparecchi Valvolari
Categorie
Support RealStereo
[We support Real Stereo!]

Grundig HIFI Stereo Tuner RT 50

Questo sintonizzatore HiFi valvolare Grundig RT50 mi e’ stato consegnato per una revisione generale, in realta’ non aveva grossi problemi nella circuiteria, a parte un falso contatto sullo zoccolo del fusibile e’ stato semplicemente ripulito dalla polvere.

DSCN6371

Il problema piu’ grosso che aveva era legato allo slittamento del comando di sintonia e alla funicella della sezione FM che si accavallava, risolvere questo problema ha richiesta una certa pazienza e l’invocazione di diversi santi ma alla fine sono riuscito a sistemarla.

DSCN6372

DSCN6373

In questo video potete vedere il sintonizzatore in funzione, essendo solo un sintonizzatore ho usato la mia radiolaccia del laboratorio posizionata sull’ingresso CD come amplificatore provvisorio.

3 risposte a Grundig HIFI Stereo Tuner RT 50

  • Ha una selettività e musicalità eccezionale. Ne ho recuperato uno, e per mia fortuna non è mai stato manomesso nell’arco della sua venerabile età. Un caso molto raro, ma che conferma l’assoluta affidabilità dell’oggetto. Dovro’ fare soltanto un lavoro di pulizia in maniera assai delicata per non creare danni. Non lo merita, visto che funziona alla perfezione. Rispetto al Dynaco FM3 ha indubbiamente una marcia in più. Complimenti, un bel video. Giovanni

  • Dalla foto e dal video noto che dopo l’intervento riparatorio sul meccanismo di regolazione della sintonia i due rocchetti di alluminio (quelli di avvolgimento del filo) sono stati incollati entrambi al rondellone che li separa…..in questo modo la regolazione per le due modalita’ di sintonia non e’ piu’ indipendente (fm ed am) e le relative lancette si muovono in contemporanea….
    Io ho ovviato al medesimo problema interponendo tra i rocchetti ed il rondellone un dischetto di carta abrasiva opportunamente ritagliato (come quelli utilizzati con i minitrapani) ed adesivo da un lato:
    I rocchetti hanno ripreso l’aderenza e quando si preme il tasto per passare da una modalita’ di sintonia all’altra i relativi rocchetti si separano dal rondellone come originariamente. I dischetti sono di facile sostituzione nel caso col tempo si logorassero.
    Confermo le ottime qualita’ di questo tuner, ricezione (in casa mia) anche senza antenna!

    Gisello (genova)

  • Il meccanismo di questa era rotto e si voleva spendere poco, quindi ho ovviato nella maniera piu’ semplice possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *