Riparazione e Progettazione apparecchi Valvolari
Categorie
Support RealStereo
[We support Real Stereo!]

MasterSound 2-11 A – Recap Completo

Ho passato alcune ore in santa pace, ascoltando della buona musica con l’integrato vicentino ringiovanito. Le prime impressioni sono sicuramente positive. L’amplificatore sembra suonare decisamente piu’ forte e con brio. La tonalita’ generale e’ virata verso una luminosita’ del palcoscenico che non ricordavo da tempo. Dopo una mezz’ oretta di riscaldamento emerge la caratteristica capacita’ di mettere a fuoco gli strumenti con grande precisione, ma senza mai farlo sfacciatamente. Ci sono molti dettagli, ma vengono sciorinati con tranquillita’, senza sottolinearlo piu’ di tanto. Magnifico il risultato con le voci, i legni e la chitarra classica. Notevole, e chiaramente emozionante, la resa del pianoforte di Arturo Benedetti Michelangeli. I limiti di articolazione in gamma bassa emergono principalmente con il pop-rock, dove l’allungamento del basso e’ piuttosto evidente. Il confronto con un integrato a stato solido, dotato di buone performance a livello di smorzamento in gamma bassa, accentua questa sensazione. Il bilancio e’ comunque decisamente positivo e il risultato complessivo ottenuto con il piccolo amplificatore italiano mi sembra decisamente godibile. Con i miei diffusori e nel mio ambiente d’ascolto, di dimensioni medio-piccole, non ho bisogno di spremere piu’ di tanto l’ amplificatore per raggiungere dei livelli d’ascolto dignitosi; penso pertanto che il Mastersound lavori con poca potenza e con distorsioni tutto sommato ancora accettabili. Grazie nuovamente per aver riportato in forma questo piccolo oggetto, in grado ancora oggi di fornire soddisfazioni all’ascolto. A presto! Mauro

Questo MasterSound 2-11-A mi e’ stato consegnato perche’ aveva bisogno di una svecchiata, molti degli elettrolitici che era a bordo cominciavano a sentire l’eta’.

DSCN6380

Oltre a sostituire gli elettrolitici che ormai avevano piu’ o meno tutti una capacita’ ridotta e una ESR un po’ altina ho sostituito anche i vari condensatori a scatolino in poliestere con rimpiazzi in polipropilene della Wima.

DSCN6381

DSCN6382

Questo e’ il pugno di componenti rimossi dal circuito.

DSCN6383

Una breve verifica ed ecco l’amplificatore di nuovo in forma.

DSCN6384

DSCN6385

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *