Riparazione e Progettazione apparecchi Valvolari
Categorie
Support RealStereo
[We support Real Stereo!]

Preamplificatore a trasformatori “Ispirato Euridice”

Ho costruito questo preamplificatore a trasformatori sulla base dello schema euridice (<- clicca per scaricare il PDF dell’articolo), privato pero’ della sezione phono e con la sezione di alimentazione ricalcolata con sole 2 induttanze da 20H, visto l’alto costo delle 5842 e la difficolta’ nel reperirle matchate ho ripiegato sulle PC88 come suggerisce anche l’articolo originale (6DL4 = EC88). Siccome le PC88 hanno un guadagno molto maggiore delle 5842 ho pensato bene di non montare i condensatori di bypass catodici, in questo modo oltre a limitare il guadagno della valvola e abbassarne la distorsione evito colorature dovute alla reattanza capacitiva del condensatore.

Aggiornamento

Visti i recenti sviluppi nella mia tecnica di costruzione dei trasformatori audio ho deciso di fare l’upgrade di questo pramplificatore con 2 nuovi trasformatori d’uscita, oltre ad un paio di altre piccole modifiche. Qui sotto la foto dei 2 nuovi trasformatori.

Dopo l’upgrade, nonostante non siano state sostituite le PC88 con le EC8010 devo riferire che, all’ascolto, i bassi sono ben presenti, si avverte un globale miglioramento timbrico con incremento della dinamica. Distorsione e rumore di fondo assolutamente inavvertibili.
Un plauso e un caloroso ringraziamento a GizMo!!!

DSCN4812

Dati tecnici:

Guadagno in tensione: fattore 8
Banda Passante: 30Hz ~ 65khz -3b (con i trasformatori che ho realizzato e’ possibile portare la banda passante sotto i 20Hz usando la EC8010 al posto della PC88).
Distorsione THD: inferiore allo 0,1% con un livello di uscita pari ad una linea standard

Trasformatori di uscita per questo progetto, ulteriormente migliorati !!! sono i 25040IH15, Clicca qui vedere le carrateristiche e il prezzo.

Completamente privo di Negative Feed Back

L’analisi di spettro

8vpp-1khz

Rumore di fondo dello strumento di misura -108db, THD misurata 0,0468%, seconda armonica a -30dB.

6 risposte a Preamplificatore a trasformatori “Ispirato Euridice”

  • Che trasformatori hai usato?
    Saluti

  • fatti realizzare

  • Dopo numerose prove con finali importanti (tra cui Graaf gm200) ho trovato una accoppiata ideale con il Mark Levinson ML29, un finale a stato solido da 50w in classe A.
    Il piccolo pre non sfigura neppure a confronto con il Graaf 13.5, valvolare dal costo circa dieci volte maggiore: eccellente l’immagine ampia e dettagliata, timbrica forse un po’ calda ma mitigata dal finale non valvolare, ottima dinamica.
    In complesso la soddisfazione è tanta!!

  • Lo avevo pensato gia’ in fase di costruzione che un pre a trasformatori si sarebbe adattato bene in accoppiata con un finale a stato solido 🙂

  • Posso sapere da chi sono stati realizzati i trasformatori d’uscita ed eventualmente si possono richiedere –
    Saluti

  • Dopo l’upgrade, nonostante non siano state sostituite le PC88 con le EC8010 devo riferire che, all’ascolto, i bassi sono ben presenti, si avverte un globale miglioramento timbrico con incremento della dinamica. Distorsione e rumore di fondo assolutamente inavvertibili.
    Un plauso e un caloroso ringraziamento a GizMo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *