Riparazione e Progettazione apparecchi Valvolari
Categorie
Support RealStereo
[We support Real Stereo!]

Replica Ricambi con Stampa 3D

La tecnologia moderna avanza sempre di piu’, e se anche qualcuno potrebbe trovarlo paradossale, puo’ venire in aiuto a noi che amiamo la tecnologia di una volta. Mi sto riferendo al recente diffondersi delle stampanti 3D per uso domestico che non e’ ancora alla portata di tutti in quanto per molti puo’ non essere facile assemblare in casa un macchina CNC, modificare parti del Firmware e programmare un microcontroller per effettuare la calibrazione della stessa, imparare un programma di disegno 3D e districarsi tra problemi di ogni tipo causati dai materiali di stampati, adesioni al piatto di stampa, settaggi delle temperature di fusione, impostazioni software, deformazione indesiderata dei pezzi etc. Fortunatamente il mio passato da informatico mi ha aiutato molto in questo e in poco tempo ho scoperto che con una macchina del genere si aprono un mondo di possibilita’ anche sotto l’aspetto del restauro o per lo meno la rimessa in funzione di apparecchi d’epoca la dove e’ impossibile trovare parti originali di ricambio o in attesa di trovare il pezzo originale. Il tutto a costi abbastanza contenuti.

In questa pagina c’e’ un elenco di parti che ho gia’ replicato e sono disponibili per chiunque ne desideri una copia, se il pezzo che desiderate non comprare in questo elenco potete contattarmi per ricevere istruzioni su come fare per avere una replica di qualcosa (e’ necessario che abbiate il pezzo originale anche rotto o un disegno con tutte le quotature). Se siete in grado di disegnare autonomamente il pezzo in 3D ma non vi va di comprare una stampante 3D per replicare un solo pezzo potete anche spedirmi il file 3D in formato Freecad (FCStd) oppure in STL o STP.

Puleggia Radiomarelli Aldebaran (e altri telai simili)
Nella foto stampata con plastica bianca ma disponibile anche plastica grigia.

Gomma per demoltiplica sintonia superla 54 e simili
Diametro interno 58mm, esterno 68mm

Set di pulegge per Allocchio Bacchini 316
Questa radio spesso si trova con tutte le puleggine dei comandi e di sintonia e cambio gamma frantumati, posso fornire un set di ricambi in plastica perfettamente funzionanti.

Come funziona la replica parti in plastica

E’ possibile stampare parti rigide in plastica a seconda delle esigenze. Il caso tipico puo’ essere quello di incontrare una puleggia di sintonia in zama tutta deformata e spaccata in piu’ punti.

La Zama è una lega; 96% zinco 4% alluminio nella sua formulazione base; è una lega “povera”, poco costosa, facilmente lavorabile per pressofusione, abbastanza resistente e quindi dall’uso molto economico per realizzare pezzi metallici di forma molto complicata irrealizzabili con altri sistemi (perlomeno un tempo).

Purtroppo per dare risultati durevoli deve essere perfettamente pura con solo zinco e alluminio, ovvero lega “primaria”.

Risente moltissimo della presenza di impurezze: il ferro, che è sempre presente tra le impurezze, se supera una certa percentuale, determina fragilità, mentre basta appena lo 0,001% di stagno e/o lo 0,003% di piombo per determinare l’ossidazione spontanea che porta in poco tempo allo sbriciolamento e alla conseguente distruzione spontanea del pezzo; questo avviene con le leghe “secondarie” ottenute dal riciclaggio di altri manufatti, oppure se si eccede con il recupero delle materozze e delle sbavature delle fusioni o, ancora, dall’impiego di leghe scarsamente raffinate.

Ci sono pezzi in zama ancora perfettamente integri dopo cent’anni, segno che la lega adoperata era tecnicamente pura, altri che solo dopo una decina d’anni sono tutti deformati, segno che nella fusione è stato usato metallo riciclato con impurezze al di fuori dei limiti accettabili. Non ne farei una colpa per i nostri predecessori, le tecnologie metallurgiche di qualche decennio fa erano meno evolute delle attuali e molto spesso nemmeno sapevano che ci sarebbero stati dei problemi.

Su radio molto vecchie non sempre e’ facile trovare ricambi di questo tipo originali, a volte si trovano in buone condizioni, a volte li si trova malconci come quelli che si intende cambiare, fin’ora era possibile quindi rivolgersi a un tornitore e replicare un rimpiazzo in alluminio a costi spesso abbastanza alti, ora con la possibilita’ della stampa 3D e’ possibile creare un pezzo di ricambio in plastica.

Si puo’ dire che non e’ originale (ma nemmeno quella fatta di alluminio dal tornitore), si puo’ dire che e’ piu’ brutta di quella di alluminio ma costa 10 volte di meno. Pero’ funziona, e potrete godervi la radio funzionante fino a quando, tra qualche anno, non troverete un pezzo originale per completare il restauro.

Altro esempio: riparazione di una bobina di un’oscillatore locale:

NOTA: La replica di manopole sebbene possibile non e’ esteticamente convincente, prima di tutto il colore dipende dal colore del filamento di plastica di partenza, e comunque il pezzo ottenuto sara’ rugoso, cioe’ si vedranno tutte le stratificazioni eseguite dalla macchina per ottenere la forma, non ho ancora sperimentato lisciature della plastica, vernici o metodi per lucidarla, pero’ col tempo potrei fare esperimenti perche’ le manopole mancanti sono uno dei problemi piu’ comuni, quindi controllate questa sezione del sito: se ci saranno aggiornamenti in merito li pubblichero’ sicuramente qui.

E la replica di parti in gomma

Le parti in gomma degli apparecchi d’epoca sono spesso un grosso problema, quando si trova un meccanismo che parti in gomma che si sono seccate o deformate non si sa mai come riparare il meccanismo e quel che e’ peggio che se anche si ha la fortuna di trovare un ricambio, anche se non e’ mai stato usato, quasi sicuramente lo si trova nelle stesse condizioni di quello che si vorrebbe sostituire.

Qui viene in aiuto la stampa 3D, basta disegnare con un software di modellazione 3D il pezzo che si desidera replicare e lanciare la stampa ovviamente inserendo nella stampante un filamento adatto alla stampa 3D in gomma.

Ecco i risultati che si possono ottenere, questo e’ la demoltiplica di un superla del 1935:

Inutile dire che trovare una gomma di ricambio e’ qualcosa di praticamente impossibile e chi si trovava di fronte a problemi come questi fino ad oggi doveva arrangiarsi tra elastici, bendazioni con nastro autovulcanizzante e altre riparazioni improvvisate e spesso poco affidabili o malfunzionanti.

Si passa quindi dal computer…

puleggia

Al pezzo finito e perfettamente funzionante…

Vediamo anche ad esempio i gommini di sostegno di un telaio, che si trovano sempre “spappolati”

gommino

Se aveste bisogno di qualcosa contattatemi.

5 risposte a Replica Ricambi con Stampa 3D

  • Buongiorno.
    Mi occorrerebbero le pulegge dell’Allocchi Baccini 316 che, ho visto, ha già costruito per un restauro.
    Vorrei sapere il loro costo.
    Grazie e complimenti per il Suo lavoro.

  • Ti rispondo per email

  • Salve è possibile replicare e quindi avere la puleggia del Magnafon fm 124, ho la vecchia consumata o secca e non va bene, grazie per la sua risposta

  • Mandami una foto preventiva ma direi che non ci dovrebbe essere problemi, per rifare il pezzo ho bisogno dell’originale da misurare tutto per ridisegnarlo oppure che mi fai un disegno anche a matita con tutte le quotature.

  • Complimenti, interventi dal valore unico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *