Riparazione e Progettazione apparecchi Valvolari

Trasformatore Audio universale per Radio d’epoca

Il costo del Radio TUU è di €49,00 spedito €64,50 – Si fanno sconti quantità, se siete interessati all’acquisto potete contattarmi cliccando qui.

Capita a volte di riparare piccole radio, magari di poco valore, e di incappare in un trasformatore d’uscita guasto. Fin’ora proponevo il riavvolgimento del trasformatore bruciato con conseguenti elevati costi dovuti al tempo necessario per smontare, sbobinare e riavvolgere un trasformatore spesso senza rocchetto e magari con il rame che si sbriciola durante il conteggio delle spire. Avevo già visto rimpiazzi universali realizzati da produttori esteri ma tutti questi mancavano di un’elemento essenziale in tantissime radio d’epoca nostrane: la spira anti-ronzio!

In tantissime radio i progettisti sopprimevano il ronzio residuo della sezione di alimentazione con una piccolo avvolgimento chiamato “anti-ronzio” di cui potete vedere un’esempio nello schematico qui sotto:

Il principio di funzionamento è molto semplice: La tensione anodica arriva al trasformatore sulla presa “I” e scorre nell’avvolgimento fino alla placca della 35F4 alla presa “F”. Siccome la tensione anodica presenta dei residui di ripple dovuti alle piccole capacità di filtraggio montati sulla radio (e gestibili dalla valvola raddrizzatrice) nell’altoparlante si udirebbe ronzio a 50Hz se non fosse per il piccolo pezzettino di avvolgimento che fa capo alla presa “L”. Questo avvolgimento è in opposizione rispetto il primario principale e viene attraversato da tutta la corrente che alimenta il resto della radio (quindi tutte le altre valvole). Siccome lo stesso ripple residuo che giunge alla finale audio attraversa anche l’avvolgimento Anti Ronzio si ha l’effetto di annullamento o diminuzione del ronzio udibile in altoparlante.

Ecco una foto del Radio TUU

Il “Radio TUU” utilizza una semplice tecnica di adattamento di impedenza che gli permette di essere utilizzato con tutte le piccole finali audio fino alla stazza della EL84 o 6V6. Combinando l’impedenza dell’altoparlante con la giusta presa secondaria si riesce ad ottenere un’ampia scelta di impedenze primarie che permettono l’utilizzo con una grande varietà di valvole diverse. Ecco lo schema del Radio TUU

Alla presa “+” va connessa l’alimentazione, la presa “Anodo” ovviamente all’anodo della valvola e la presa “AR” è l’anti-ronzio. Se la radio che avete non utilizza una presa antironzio potete semplicemente lasciare la presa “AR” scollegata. Mentre sulle prese secondarie va connesso l’altoparlante di cui ipotizziamo conosciate l’impedenza, secondo la tabella qui sotto:

Altoparlante circa 4ohm
0+A = Primario 10k
0+B = Primario 5K
0+C = Primario 2,5K
0+D = Primario 1,2k

Altoparlante circa 8ohm
0+B = Primario 10k
0+C = Primario 5k
0+D = Primario 2,5k

Altoparlante circa 16ohm
0+C = Primario 10k
0+D = Primario 5k

Altoparlante circa 32ohm
0+D = Primario circa 10k

Se non conoscete l’impedenza dell’altoparlante della vostra radio (di solito valori che vanno dai 3 agli 8/9ohm su radio di questo tipo) potete semplicemente fare qualche tentativo ad orecchio, la precisione assoluta non importa. Se state utilizzando la presa antironzio potrebbe essere necessario calibrare la resistenza di caduta posta in serie a questo avvolgimento per ottenere il migliore risultato.

Nella foto qui sotto si può vedere il Radio TUU montato su un’altoparlante (circa 5ohm) che andrà sulla sua radio con valvola 6BQ5/EL84. La distanza tra i fori di fissaggio del Radio TUU è di circa 65mm ed è facilmente installabile sulla maggioranza delle radio d’epoca anche di piccole dimensioni.