Riparazione e Progettazione apparecchi Valvolari
Categorie
Support RealStereo
[We support Real Stereo!]

Truffe su E-Bay – Attenzione alle EL34 Rimarchiate

Stanotte mi stavo facendo un giretto su ebay per vedere cosa c’era di bello e mi e’ capitato di rivedere un’inserzione truffaldina che avevo gia’ visto tempo fa. Questa inserzione tratta un quartetto di valvole EL34 NOS della Siemens vendute alla notevole cifra di 155 euro, che sembrerebbe un prezzo interessante per EL34 NOS, peccato che non siano NOS ma siano volgarissime JJ-Tesla rimarchiate ficcate dentro scatole vuote di valvole d’epoca.

La semplice osservazione delle foto e’ sufficiente e smascherare la truffa, vediamo le foto delle SIEMENS taroccate:

Ora vediamo una foto delle EL34 prodotte da JJ Tesla:

Stessa forma del bulbo, stesso zoccolo con pin mancante, e sopratutto zoccolo e pin lucidi poco credibili in valvole che se anche sono rimaste inscatolate tutta la vita dovrebbero avere 50 anni, stesse miche e anche le scanalature degli anodi…

Uno poco esperto a questo punto potrebbe pensare che jj tesla ha fatto perfette riproduzioni delle valvole d’epoca invece no, jj-tesla tra tutti i produttori attuali oltre ad essere uno tra i piu’ economici e’ anche uno che non rispetta per niente gli standard d’epoca, potrei riportare su queste pagine decine di foto di valvole a confronto dimostrando che le valvole JJ non assomigliano per niente a quelle originali (e non solo a livello estetico, ma questa e’ un’altra storia).

Vediamo, per completare il quadro, la foto di autentiche EL34 della Siemens:

La forma e’ quella delle “vere” EL34, bulbo piu’ lungo testa piu’ squadrata, lo zoccolo ha tutti i pin anche quelli NC, e le scritte sono coerenti nel tipo di carattere e nella vernice color piombo (senza sbavature) di altre valvole Siemens che possiedo e con cui ho potuto fare confronto.

Quando si comprano valvole NOS rare e costose bisogna sempre tenere aperti gli occhi !

Aggiornamento del 15/03/2014:

Ho trovato per caso queste valvole montate in 2 apparecchi diversi, sara’ la siemens una cinese travestita o la cinese una NOS in incognito? Diverse cose sentite dire suggeriscono che la siemens sia originale, valvole che la siemens ha fatto produrre in alcune fabbriche nei paesi dell’est nel periodo successivo alla dismissione dei propri impianti di produzione, anche se viene da chiedersi perche’ i cinesi abbiamo dovuto rimarchiare valvole realmente NOS.

Su una cosa pero’ sono sicuro, queste EL34 fanno proprio schifo, saltano, si esauriscono, generano disturbi… robaccia, se vi capitano lasciatele dove sono.

6 risposte a Truffe su E-Bay – Attenzione alle EL34 Rimarchiate

  • Buongiorno Stefano, potresti postare le curve sotto carico di una el34 tesla attuale e di una originale Siemens dell’epoca (se ne hai una nuova)? Grazie

  • Non ho el34 d’epoca al momento cmq non credo che vedresti nulla, sarebbero uguali, avevo fatto la prova con le ECC83 d’epoca quelle moderne sono uguali, quello che cambia e’ altro. Prendento d’esempio le JJ-Tesla (le piu’ economiche e qualitativamente piu’ scarse attualmente presenti in commercio) puoi notare che sono + leggere, vetro e lamiera delle placche piu’ sottile, spesso anche la forma delle placche e di altri elettrodi interni non e’ uguale a quello delle valvole d’epoca, poi c’e’ la questione della durata degli ossidi ho visto EL34 JJ quasi completamente esaurite dopo meno di 1 anno di lavoro moderato su un’apparecchio HiFi, possono esserci anche altri parametri che influiscono con la qualita’ del suono come la rumorosita,’ sia dovuta all’emissione secondaria non ben schermata, che al mero rumore termico e alla microfonicita’. Tutte le volte che, in apparecchi quali HiFi e ampli da chitarra, ho sostituito valvole JJ (anche se ancora efficienti) con altre ho ottenuto NOTEVOLI miglioramenti sonori, mentre con altre marche (rispetto il NOS) le differenze erano minori (anche se non assenti). C’e’ anche un’altra marca di valvole che fa veramente pena, non mi ricordo il nome, ma solo che fanno le varie ECC con anodi immensi e molto distanti dai catodi.

  • Grazie x la spiegazione, quindi le EL34 JJ sono buone solo x fare alimentatori stabilizzati (collegandole a triodo)?? o per cosa??Ti saluto cordialmente…

  • io gli alimentari li faccio usando valvole di riga TV che hanno catodi molto piu’ robusti delle finali audio (una volgare PL504 puo’ erogare fino a 440mA) e le trovi nos a 2 soldi. Cmq puo’ essere che a qualche chitarrista piaccia anche il suono di queste valvole (uno una volta ha voluto assolutamente che gli montassi sull’ingresso una ECC83 mezza marcia che avevo usato come cavia per testare una modifica perche’ secondo lui suonava meglio che la valvola nuova). Questa e’ solo la mia esperienza, ho avuto a che fare con apparecchi che usavano ECC83, EL34, EL84 della JJ e quando le trovavo ancora efficienti suonavano male, quando non erano efficienti erano morte premature o difettose tipo una EL84 che si arrossava la G2 solo in presenza di segnale, ma il circuito era OK e cambiando valvola non capitava, ho ancora su nel cartone per la discarica una EL34 sempre JJ con l’anellina del jetter che va in giro per conto suo, se scuoti la valvola fa tipo maracas… Queste sono le mie sperienze e per me le JJ fanno schifo, poi altri possono pensarla diversamente, anche se ho gia’ sentito altre persone con parecchi anni di esperienza nella costruzione audio parlarne male.

  • io ho utilizato moltissime valvole sovtek e mi sono sempre trovato benissimo, in compenso ho 2EL 34 national made in cina che sono inascoltabili

  • Avranno una cattiva qualita’ del vuoto, capita con le cinesi piu’ economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *